7 RIMEDI NATURALI CONTRO IL RAFFREDDORE

Il raffreddore è un disturbo molto comune che compare soprattutto con l’arrivo del freddo. Ma quali sono i rimedi naturali più efficaci per prevenirlo e combatterlo? Scopriamolo insieme.

1.SUFFUMIGI AGLI OLI ESSENZIALI. Si praticano una o, in caso di forte raffreddore, due volte al giorno, versando in una bacinella di acqua molto calda un cucchiaio di bicarbonato di sodio in cui avrete precedentemente miscelato 3 gocce di olio essenziale di eucalipto, 2 di tea tree e 2 di limone. Copritevi con un asciugamano e respirate profondamente per 10-15 minuti. Se non avete uno di questi oli essenziali ne potete mettere solo uno oppure due.

2.TISANA ALLO ZENZERO E LIMONE. Aggiungiamo 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato, il succo di mezzo limone e un pizzico di cannella ad una tazza d’acqua calda. Questa tisana riduce l’infiammazione delle mucose e la congestione nasale.

3.TINTURA MADRE DI ECHINACEA. L’echinacea è una pianta ricca di vitamina C, e lo sono soprattutto le sue radici, da cui si ricava la tintura madre, che si può acquistare in erboristeria. La dose consigliata per prevenire il raffreddore è di 25 gocce al giorno diluite in mezzo bicchiere d’acqua durante la stagione fredda, seguendo il trattamento per 21 giorni e alternandolo con una pausa di 7 giorni prima di ricominciarlo, se invece il raffreddore è già in corso, il consiglio è quello di diluire 50 gocce, anche due volte al giorno.

4.POMATA BALSAMICA PER IL PETTO. Questo prodotto aiuta a far defluire i muchi in eccesso e a liberare le vie respiratorie. Si spalma sul petto la sera, prima di andare a dormire, con movimenti lenti e circolari sul petto, in corrispondenza dei polmoni. Applicato al mattino e alla sera, vi darà un bel sollievo! Sciogliete a bagnomaria 10 gr di burro di karité assieme a 10 gr di cera d’api. Aggiungete 40 gr di olio di jojoba, mescolate. Unite a questo composto liquido 10 gocce di olio essenziale di eucalipto e 10 gocce di olio essenziale di tea tree. Trasferite il composto in un contenitore per creme e lasciate raffreddare e addensare il prodotto.

5.BORSA DELL’ACQUA CALDA. Questo è un valido rimedio della nonna che aiuterà a ridurre in breve tempo i sintomi legati al raffreddore. Avvolgete la borsa dell’acqua calda con un telo morbido, ad esempio in flanella. Sdraiatevi a letto oppure sul divano con la borsa dell’acqua calda posizionata dietro la schiena, oppure sul petto.

6.INTEGRATORI NUTRIZIONALI. I migliori integratori che aiutano a rinforzare le difese immunitarie e consentono all’organismo di prevenire e combattere il raffreddore, sono quelli che contengono Zinco, vitamina A, Vitamina C, Semi di Pompelmo e il complesso vitaminico del gruppo B.

7.ERBE OFFICINALI. Oltre alla tintura madre di echinacea, troviamo in commercio numerose erbe officinali che favoriscono l’innalzamento delle difese immunitarie, come l’astragalo, l’uncaria, la tabebuia, la rosa canina, l’acerola, la spirea olmaria, il salice e il tiglio; si possono trovare sotto forma di compresse, capsule e succhi.

Spero che questo post vi sia piaciuto e vi sia stato utile, se vi va lasciate un commento (possono lasciarlo tutti) e condividetela sui vostri blog, facebook, twitter e google+ 🙂
Buona giornata! Un abbraccio!
___

Seguitemi anche su: Instagram (@martinarodini); Facebook
Seguite le mie giornate in diretta su INSTAGRAM! 🙂

Se non volete perdervi i prossimi articoli iscrivetevi al blog qui a destra su “ISCRIVITI AL BLOG TRAMITE EMAIL” 🙂
Facebook Comments

You might also like More from author

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.