COME SCEGLIERE IL CORRETTORE GIUSTO PER TE!

Il correttore completa l’effetto del fondotinta, nascondendo brufoli e imperfezioni. Attenzione, però, a scegliere il colore e la formulazione giusti, altrimenti attirerà solo l’attenzione sulla zona che volete nascondere! Impariamo a sceglierlo.

In crema: dona una copertura medio-leggera con un effetto finale vellutato. E’ facile da stendere e dura a lungo. L’unico difetto è che potrebbe penetrare nelle rughe intorno all’occhio. E’ perfetto per chi ha macchie scure da nascondere e gli occhi gonfi.

Liquido: per chi vuole un effetto naturale ed una copertura leggera. E’ perfetto per chi vuole nascondere le zone scure e arrossate attorno al naso e agli occhi. Si stende facilmente, però non è adatto a chi ha delle imperfezioni molto evidenti.

In stick: la consistenza del prodotto garantisce una copertura totale , si stende bene e può essere usato sia come fondotinta sia come correttore. E’ ideale per chi vuole mascherare i rossori su guance, mento, naso e cicatrici, ma può risultare troppo cremoso per coprire i brufoli.

Matita: dona una copertura medio-alta ed è perfetta per coprire brufoli ed imperfezioni, ma può non essere indicata per la zona sotto gli occhi che è molto delicata, quindi potrebbe tirare la pelle in quell’area.

Liquido illuminante: è l’ideale per chi vuole far risplendere la pelle spenta, vuole schiarire le occhiaie e nascondere le rughe sottili. Non è però adatto a coprire macchie o arrossamenti.

Voi quale usate?

SE VUOI LEGGERE DI PIU’ TI CONSIGLIO..

FONDO MINERALE FAI DA TE (per fondotinta, bb-cream, cipria ecc..)

FONDOTINTA LIQUIDO FAI DA TE IN 5 MINUTI!

QUANDO SCADONO VERAMENTE I COSMETICI BIO?

TOP 5 TRATTAMENTI NATURALI CONTRO LE OCCHIAIE!

Spero che questi consigli vi siano utili!
Se vi va lasciate un commento (possono lasciarlo tutti) e condividetela sui vostri blog, facebook, twitter e google+ 🙂
A presto, un abbraccio!

___

Seguitemi anche su: Instagram (@martinarodini); Facebook
Seguite le mie giornate in diretta su INSTAGRAM! 🙂

Se non volete perdervi i prossimi articoli iscrivetevi al blog qui a destra su “ISCRIVITI AL BLOG TRAMITE EMAIL” 🙂

 

Facebook Comments

You might also like More from author

1 Comment

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.