SPRAY ANTIZANZARE NATURALE corpo e ambiente fai da te!

Chi è presa di mira dalle zanzare ogni estate, come me, alzi la mano! 🙂 Ecco una ricetta che mi è stata richiesta da molte di voi (adoro le richieste..mi sento molto utile!), che mi piace e apprezzo particolarmente in questo periodo e può essere sicuramente utile a casa e anche in vacanza! 😉

Ingredienti:

  • 80gr Acqua distillata/demineralizzata
  • 20gr Alcool buongusto 95° (quello alimentare nel reparto alcolici al supermercato)
  • 20 gocce olio essenz. citronella
  • 15 gocce olio essenz. geranio
  • 15 gocce olio essenz. lavanda
  • 15 gocce olio essenz. tea tree

sprau anti zanzarePotete scegliere tra questi oli essenziali.

Sono tutti anti zanzare:

–          Lavanda

–          Citronella

–          Geranio

–          Tea tree

–          Menta piperita

–          Eucalipto

–          Litsea

–          Chiodi di garofano

RICETTA ALTERNATIVA PER I BAMBINI:

Sul web ho letto che in gravidanza è meglio eliminare la menta piperita e sostituirla con geranio, mentre per i bimbi sotto i 36 mesi è meglio eliminare la parte di citronella e sostituirla con geranio.
Io nei bimbi anche sopra i 36 mesi eviterei l’uso di alcool, anche se è alimentare, sostituendo l’acqua con il gel d’aloe e l’alcool con un olio vegetale come mandorla, oliva, jojoba.. E metterei 10 gocce per ogni olio essenziale. Si può usare come lozione anti zanzare da spalmare.

Tenendolo il frigorifero dura fino a 2-3 mesi.

 COME SI FA:

  1. Versa in un recipiente l’alcol buongusto e aggiungi gli oli essenziali. Poi mescola qualche secondo con un cucchiaino.
  2. Versa nel flaconcino a spruzzo l’acqua e l’alcool con gli oli essenziali. Agita prima dell’uso.

UTILIZZO:

Agitare prima dell’uso e spruzzare su corpo e ambiente per tenere lontane le zanzare.

Si conserva per 2-3 mesi grazie alla presenza dell’alcol che agisce da conservante.

Si può sostituire l’alcool buongusto con l’aceto di mele. A questo punto però consiglio di aggiungere 18 gocce di conservante cosgard per far durare il prodotto che altrimenti durerebbe poco.

_________________________________

Spero che questo articolo vi sia stato d’aiuto 🙂
Vi è piaciuto questo post? Se vi va fatemelo sapere con un commento e condivitelo sui vostri blog, facebook, twitter e google !

Seguitemi anche su: Instagram (@martinarodini); Facebook
Seguite le mie giornate in diretta su INSTAGRAM! 🙂

Se non volete perdervi i prossimi articoli iscrivetevi alla newsletter qui a destra! Riceverete gratuitamente una mail alla settimana 🙂

A presto,

Martina

Facebook Comments

You might also like