Crema Alla Calendula Naturale Fai-da-te per pelle delicata

La crema alla calendula è una di quelle creme che non manca mai a casa mia perché ha proprietà cicatrizzanti, antinfiammatorie, antibatteriche, antimicotiche e allevia il prurito e i rossori, anche quelli da pannolino ed è efficace in caso di psoriasi e dermatiti, pelle secca, arrossata, infiammata, sensibile, scottature (anche quelle solari). 🙂

Si usa sia in estate sia in inverno per la cura della pelle del viso e della pelle.
Prepararla a casa è semplice e a mio parere conviene, rispetto all’acquisto di quelle al supermercato. Il 99% delle creme alla calendula che si trovano in commercio sono piene di schifezze che non fanno poi così bene alla nostra pelle!
Siete curiose di scoprire come prepararla a casa in pochi minuti? Allora continuate a leggere il post! 😉

crema alla calendula

Ingredienti:

Oleolito di Calendula 50 gr
Cera d’Api 10 gr

Procedimento:

1) Versate in un contenitore in pyrex (o un bicchiere piuttosto spesso) l’olio di calendula e la cera d’api.
2) Mettete a bagnomaria per far sciogliere la cera d’api, mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno o plastica per farla sciogliere più velocemente.
3) Togliete da bagnomaria e versate il composto liquido direttamente nel barattolo finale. Attendete circa 15 minuti, il tempo necessario per farlo raffreddare ed addensare. Mescolate con una spatola o un cucchiaino per rendere il prodotto più cremoso.

Conservazione:

Fino a 6 mesi.

Tipi di pelle:

Tutti i tipi di pelle, anche e sopratutto quelle sensibili.

Dove acquistare gli ingredienti:

Come avete visto la ricetta è facilissima, provatela anche voi e fatemi sapere cosa ne pensate! Se vi è piaciuta condividetela anche sui vostri social 🙂

Facebook Comments