Maschera viso fai da te: 4 ricette purificanti da provare per tutte le pelli

Pelle luminosa, sana, fresca, pulita, riposata: questo è quello che ci aspettiamo da una maschera viso fai da te!
Adoro applicare una maschera viso purificante una volta alla settimana, perché mi da la sensazione di avere la pelle più pulita e libera dalle tossine (e in realtà non è solo una sensazione, è proprio così!) 😉

Si pensa che la maschera viso purificante si adatti solo a chi ha la pelle grassa o impura, ma non è così! Da sempre creo le mie maschere purificanti utilizzando ingredienti adatti al mio tipo di pelle, che inverno, ad esempio, è secca.
Modificando le formule qui e là si possono ottenere maschere purificanti adatte a tutti i tipi di pelle. Ecco 5 ricette consolidate negli anni che, vi assicuro, sono fantastiche! 🙂

Importante: evitate di usare utensili in metallo nella preparazione di queste maschere, bensì preferite quelli in legno o plastica, per non alterare le proprietà degli ingredienti. 😉

1) Maschera viso al miele (adatta a tutti tipi di pelle)

1 cucchiaio di miele

1 cucchiaio di argilla bianca

1 cucchiaio di latte (vegetale o animale)

Unite in una ciotola il miele, dalle proprietà purificanti e addolcenti, all’argilla bianca (o caolino), che è un’argilla minerale delicata, adatta anche per ridurre infiammazioni, gonfiori e per ringiovanire la pelle. Infine aggiungiamo il latte, dall’azione idratante e addolcente. Stendete sul viso struccato e lasciamo in posa per 15 minuti. Quando l’argilla si sarà asciugata sulla pelle e quindi seccata, sciacquate con l’acqua tiepida.

2) Maschera viso fai da te all’argilla verde (adatta alle pelli miste, grasse e impure)

2 cucchiaini di argilla verde ventilata

1 cucchiaino di olio di jojoba

2 cucchiaini di idrolato di hamamelis o di lavanda

maschera viso pelle grassa argilla
Eccomi con la maschera all’argilla verde 🙂

Unite in una ciotola gli ingredienti: per prima l’argilla verde, altamente disintossicante, ottimo per combattere brufoli, punti neri, acne e per la pelle oleosa. Aggiungete l’olio di jojoba, uno degli oli vegetali migliori per la pelle grassa e impura, nutriente ma molto leggero. Infine aggiungete l’idrolato di hamamelis o di lavanda, che potete sostituire con l’acqua demineralizzata (quella del ferro da stiro), ed è astringente e purificante.  Stendete sul viso struccato e lasciamo in posa per 15 minuti. Quando l’argilla si sarà asciugata sulla pelle e quindi seccata, sciacquate con l’acqua tiepida.

3) Maschera viso fai da te all’argilla rosa (per le pelli secche)

2 cucchiaini di argilla rosa o gialla

2 cucchiaini di olio di oliva

2 gocce di olio essenziale di lavanda

Mettete gli ingredienti in una ciotola e mescolate. L’argilla rosa, assieme a quella gialla, sono tra le più delicate, quindi adatte a purificare alle pelli secche e sensibili. L’olio d’oliva è estremamente nutriente e rende la pelle morbidissima. L’olio essenziale di lavanda è adatto a tutti i tipi di pelle (e sinceramente copre anche l’odore pungente dell’olio d’oliva 🙂 ).

4) Maschera viso fai da te all’argilla rossa (pelle matura)

2 cucchiaini di argilla rossa

2 cucchiaini di olio di argan

2 gocce di olio essenziale di neroli (cliccate qui per leggere il mio articolo sugli oli essenziali antiage, così da poterne scegliere uno tra quelli)

Unite in una ciotola l’argilla rossa, che esfolia, deterge e disintossica la pelle, lasciandola tonica e compatta, ringiovanita, all’olio di argan. Questo olio vegetale contiene acidi grassi e vitamina E, nutre la pelle, ne favorisce l’elasticità e aiuta a ridurre rughe e cicatrici.

Dopo aver scoperto le proprietà di tutte queste maschere, non vi sentite già la pelle più luminosa purificata?! 🙂 Quale avete scelto? Io sono indecisa tra la prima e la quarta in questo momento…Scelgo subito e corro a farne una! Voi?

Un bacione!

 

Facebook Comments